Divulgazione culturale

Comunicare in modo sintetico, semplice e chiaro anche i temi più complessi, non significa necessariamente sminuire l’importanza della materia trattata, né tantomeno ridurla ad un riassunto privo di significato e riflessione. A volte invece è proprio il senso profondo di alcuni argomenti a guidare l’animo e la penna di chi vuol diffondere il più possibile una forma di conoscenza, affinché la ricchezza che se ne può ricavare non rimanga prerogativa di studi specialistici, alla portata di pochi eletti, ma possa al contrario raggiungere chiunque lo desideri.
E’ con questo intento che Federica Dal Forno ha deciso, nel corso degli anni, di dedicare parte del suo tempo e delle sue energie alla divulgazione di argomenti storici, storico-artistici e culturali in genere, mirando a renderli fruibili attraverso un linguaggio semplice e accattivante, ricco di immagini, alla portata di tutti.
In particolare, durante il Centenario della Grande Guerra si è dedicata alla storia del conflitto, realizzando mostre e volumi illustrati, per i quali si è avvalsa di valenti artisti… il tutto senza rinunciare all’esattezza storica dei fatti riportati (quale garanzia, l’Esercito Italiano ha approvato le iniziative, concedendo il proprio marchio). Dunque, tutti coloro che non hanno potuto visitare le esposizioni durante il centenario, potranno comunque avvalersi dei volumi che le hanno accompagnate e, talvolta, ispirate. Parola d’ordine: edutainment!

 

 

 

Per saperne di più, clicca sulle immagini sottostanti e scopri i volumi sulla Grande Guerra:

 

“Bollettino 1268 – Il confine di carta”, Casa Ed. Rodorigo, 2015.

“Non chiamatelo fiume. Storia illustrata di un monumento d’Italia”, Casa Ed. Rodorigo, 2017.

“Per cosa si combatte. Dalle sconfitte nascono le grandi vittorie”, Casa Ed. Gemmagraf, 2020.

 

 

 

 

 

 

 

Inoltre, nella sezione video di questo sito, puoi trovare dei filmati relativi alla presentazione di questi volumi, in particolare,
consigliamo di vedere il seguente intervento: Da Caporetto a Vittorio Veneto: un racconto immaginifico.